Dove conviene

Doveva succedere, prima o poi. E’ successo a tutti ed è quindi assolutamente normale che sia successo anche a me. Avere un’idea, la classica lampadina alla Archimede che si accende sopra la testa, e non metterla in pratica per mancanza di tempo, di denaro, delle capacità necessarie per realizzarla in proprio, senza riuscire a trovare la persona adatta cui affidare l’incarico di farlo.

E scoprire, dopo qualche tempo, che sulla testa di qualcuno si è accesa la stessa lampadina ma, al contrario, il progetto è stato portato a termine, ha trovato concretezza.

Utilizzando AroundMe, un’app che consente di trovare le attività commerciali, i monumenti, le farmacie, i bancomat e innumerevoli altri punti di interesse nei dintorni della posizione dell’utente, riflettevo, qualche tempo fa, sulle potenzialità della geolocalizzazione (cioè di quel sistema che consente di utilizzare le coordinate geografiche per individuare un punto su una mappa) e mi chiedevo come realizzare un’applicazione che permettesse al negoziante, tramite un sito web, di caricare le offerte al pubblico di una determinata attività commerciale e al cliente, tramite smartphone o tablet, di consultare le varie proposte e raggiungere il negozio desiderato, attivando il navigatore satellitare.

Tale applicazione avrebbe potuto funzionare anche in direzione contraria, consentendo al negoziante di raggiungere il cliente attraverso un servizio di messaggistica istantanea, per mostrargli le offerte disponibili ed invitarlo a raggiungerle con facilità, sempre grazie al navigatore satellitare, senza neppure doverle cercare.

Le possibilità di personalizzazione e filtraggio avrebbero consentito di limitare le ricerche effettuate dal cliente o la ricezione degli avvisi inoltrati dal negoziante alle sole categorie merceologiche ed alle sole offerte desiderate, per evitare il sovraffollamento di informazioni e messaggi che avrebbero altrimenti reso impossibile sfruttare il servizio.

Un programma particolarmente user friendly, cioè amichevole, in grado di fornire informazioni in tempo reale sulle offerte disponibili nei dintorni, selezionando anche la distanza su cui eseguire la ricerca, per differenziarla tra possibilità di spostamento in auto, in bici o a piedi.

Ebbene, navigando tra le nuove applicazioni disponibili per gli smartphone con sistema Android e iOS, mi sono imbattuto in quella chiamata “Dove Conviene” che esegue esattamente le operazioni appena descritte.

Alla soddisfazione di aver avuto un’ottima idea (evidentemente) si è aggiunto anche il rammarico di non averla perseguita con sufficiente determinazione e di non aver trovato, in tempi ragionevoli, un programmatore che potesse realizzarla per me. Se ciò fosse accaduto, probabilmente ora quell’applicazione porterebbe il mio nome. Poco male, sarà per un’altra volta.

L’importante è avere questa nuova risorsa disponibile, che permette, a chi vuole combattere la crisi o a chi semplicemente è sempre a caccia dell’occasione giusta, di selezionare le offerte migliori senza dover fare la spola tra un negozio e l’altro.

E’ possibile consultare le promozioni dei grandi centri commerciali presenti dei dintorni grazie all’apposita sezione “Volantini”, vedere su una mappa le “Catene e Negozi” che stanno praticando delle offerte speciali, scaricare l’applicazione per i dispositivi “Mobile”, attivare il servizio “Shopping @lert” per essere informati periodicamente delle novità e delle occasioni, tramite posta elettronica.

Se si utilizza il sito www.doveconviene.it è necessario specificare la città in cui si vuole effettuare la ricerca (funzione molto interessante per signore e signorine, poiché permette di studiare a tavolino un percorso dedicato al wild-shopping) mentre con l’applicazione per smartphone e tablet è sufficiente attivare i servizi di geolocalizzazione, e selezionare le varie opzioni, per essere aggiornato in tempo reale sulle offerte ed essere guidato a destinazione.

Non me ne vogliano, gli uomini, se ho dato alle donne un micidiale strumento di organizzazione e pianificazione di viaggi e vacanze dedicate allo shopping.

Gianluca Pomante

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *