Dispositivi portatili e sicurezza

La sicurezza informatica, fino a qualche anno fa, era appannaggio di centri elaborazione dati ed aziende, poiché la maggior parte dei dati appetibili per i criminali informatici era costituita dalla proprietá intellettuale, dai brevetti, dalle informazioni riservate che avessero un valore economico, che fossero rivendibili sul mercato ad eventuali competitors di chi aveva subito la sottrazione.

Leggi tutto

Sistemi informatici e sicurezza

Come ogni anno, dal 1996, il Computer Security Institute di S. Francisco – struttura accreditata e compartecipata dal Federal Bureau of Investigation statunitense, attraverso la collaborazione della propria Computer Intrusion Squad – ha recentemente reso noti i risultati della statistica sui computer crimes, liberamente disponibile, in versione integrale, all’indirizzo www.gocsi.com (ovviamente in lingua inglese).

Leggi tutto

L’accesso abusivo al sistema informatico

Quando si parla di violazione di un elaboratore elettronico, immediatamente nella mente si materializza il termine hacker, e chiunque abbia avuto almeno quindici anni nel 1984 ripensa a Matthew Broderick e al film “Wargames”, in cui un giovane studente riesce a collegarsi al computer Joshua, installato presso il Norad (Sistema di difesa statunitense del Nord Atlantico) e rischia di scatenare la terza guerra mondiale.

Leggi tutto