Sempre più “asocial” network

di Gianluca

Continuano le pronunce della Suprema Corte in tema di diffamazione aggravata dall’uso dei social network considerati mezzi divulgativi di informazioni verso una quantità indeterminata di soggetti e quindi potenzialmente devastanti, in caso di attività denigratoria, per la vita e le relazioni sociali della vittima.

Reputazione e Internet

di Gianluca

Da diversi anni, ormai, alcuni crimini tradizionali hanno trovato una nuova forma di espressione attraverso gli strumenti informatici (Internet e social network in particolare), determinando una nuova categoria di casi giudiziari che preoccupa gli addetti ai lavori, per la difficoltà di reperire le prove, di individuare i responsabili e, soprattutto, di eliminare le conseguenze del…