Data protection, come cambia la sicurezza

Proteggere un sito in cui viene esercitata un’attività produttiva o la propria abitazione è sempre più necessario a causa dei cambiamenti sociali che stanno caratterizzando la società occidentale ma a questa esigenza si contrappone, almeno nei paesi europei, una disciplina dei dati personali che è da sempre orientata alla limitazione dei trattamenti, anche ove le finalità siano assolutamente condivisibili e giustificate.

Leggi tutto

Data protection e vaccini

L’esigenza di proteggere e tenere sotto controllo i nostri dati personali è entrata ormai prepotentemente nella nostra vita quotidiana ed anche se molti continuano a chiamarla erroneamente “privacy”, inclusa l’Autorità Garante, aumenta la consapevolezza del cittadino rispetto ai diritti e doveri connessi al trattamento dei dati.

Leggi tutto

Revisioni e controllo dei software

Oggi non è possibile acquistare un’auto “analogica”, di quelle con i finestrini azionati da una manovella, la pompa del freno idraulica senza ABS, il motore a carburatori o il diesel senza iniettori elettronici. Così come non è possibile avere una semplice autoradio, di quelle con le manopolone di una volta, che non sia collegata a tutti i sistemi elettronici dell’auto, per dare in tempo reale consumi, posizione, pressione gomme, ecc.

Leggi tutto

Pirateria informatica e crescita IT

Da qualche giorno, la BSA (Business Software Alliance), organizzazione senza fine di lucro che tutela gli interessi delle maggiori società con fine di lucro operanti nel settore informatico (tra le quali Microsoft, Autodesk, Sony ed Apple, solo per citarne alcune), ha reso noti i risultati di uno studio commissionato alla società IDC, secondo il quale la diminuzione della pirateria informatica consentirebbe la crescita del settore IT e la creazione di migliaia di nuovi posti di lavoro.

Leggi tutto