Informativa completa

(art. 13, Reg. UE 679/2016)

L’Avv. Gianluca Pomante, con Studio in Teramo, Viale Giovanni Bovio 114, P. Iva 01457860672, in qualità di Titolare del trattamento

INFORMA

gli utenti che si collegano al sito web www.pomante.com che i dati personali raccolti dal Titolare, acquisiti da terzi o spontaneamente conferiti dagli interessati, saranno trattati in modo lecito e secondo correttezza, nel rispetto dei principi sanciti dall’ordinamento comunitario ed italiano. Le principali norme che regolano il trattamento dei dati personali sono il Regolamento Europeo 679/2016 e il D.Lgs. 196/2003, come modificato dal D.Lgs. 101/2018.

Finalità del trattamento

Le attività di trattamento dei dati raccolti tramite il sito web vengono effettuate dal Titolare presso la sede dello Studio, nel rispetto delle misure di sicurezza e prescrizioni imposte dal Regolamento Europeo 679/2016, con procedure manuali ed informatizzate, per consentire all’utente una esperienza di navigazione semplice e gratificante, per raccogliere elementi utili a migliorare l’offerta dei servizi dello Studio tramite il web, per dare esecuzione a specifiche richieste dell’Interessato, per adempimenti precontrattuali e contrattuali, per le ordinarie attività amministrative, finanziarie e contabili, per gestire eventuali richieste dei clienti o potenziali tali, per l’adempimento ad obblighi di legge.

La compilazione dei moduli presenti sul sito web, per ricevere informazioni sui servizi dello Studio, comporta l’acquisizione dei dati dell’Interessato nel sistema informatico del Titolare. Le informazioni sono protette da un sistema di autenticazione e sono raggiungibili solo da chi è in possesso delle relative credenziali. Negli altri casi la procedura genera un messaggio di posta elettronica indirizzato al Titolare, che viene riscontrato in base alle richieste dell’Interessato. Le comunicazioni tramite e-mail comportano la memorizzazione dell’indirizzo di posta elettronica dell’Interessato, necessario per rispondere alle richieste formulate. Sono inclusi i dati memorizzati nel messaggio. Il Titolare suggerisce di non trasmettere i dati o le informazioni personali di terzi, salvo che sia assolutamente necessario.

Natura del conferimento

Il trattamento dei dati di contatto è indispensabile per soddisfare le richieste dell’Interessato e adempiere alle obbligazioni contrattuali. Il conferimento è quindi necessario, non potendosi, in caso contrario, dar luogo al trattamento. L’eventuale comunicazione errata o insufficiente dei dati richiesti potrà comportare l’impossibilità totale o parziale di dare esecuzione alle richieste dell’Interessato e la possibile mancata corrispondenza dei risultati del trattamento agli accordi intercorsi o agli obblighi imposti da norme e regolamenti.

Altri dati, invece, sono raccolti al solo fine di adeguare la navigazione e le comunicazioni agli interessi degli utenti e dei clienti. Il loro conferimento, pertanto, non è obbligatorio e l’eventuale diniego al trattamento o la revoca del consenso già prestato non pregiudicano la navigazione, nè l’instaurazione e la prosecuzione del rapporto principale.

Basi giuridiche del trattamento operato dal Titolare sono gli adempimenti relativi alle fasi precontrattuali e contrattuali del rapporto, gli obblighi imposti dalla legge, il legittimo interesse del Titolare a gestire i dati necessari a migliorare l’offerta dei servizi dello Studio, il consenso espresso dagli interessati. E’ possibile richiedere al Titolare di specificare la base giuridica di ciascun trattamento.

Termini di conservazione

I dati trattati dal Titolare, fatti salvi gli obblighi di legge, sono conservati fino ad espressa richiesta di cancellazione da parte dell’Interessato e comunque periodicamente verificati, anche con procedure automatiche, al fine di garantirne l’aggiornamento e l’effettiva rispondenza alle finalità del trattamento. Se è venuta meno la finalità per la quale sono stati acquisiti, i dati saranno cancellati, salvo che non debbano essere trattati per rispettare obblighi normativi, per tutelare diritti in sede giudiziaria o per espressa richiesta dell’Interessato. Al termine del trattamento e a seguito della cancellazione, i diritti dell’Interessato non potranno più essere esercitati.

Dati di navigazione

Il sistema IT ed i software utilizzati per il sito web acquisiscono, durante il loro normale funzionamento, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei prodotti di comunicazione di Internet: indirizzi IP e nomi a dominio del computer utilizzato dall’utente per collegarsi al sito, URL (Uniform Resource Locator) della risorsa richiesta, tempo della richiesta, metodo usato per inviare la richiesta al server, dimensione del file ricevuto, codice numerico usato per indicare lo stato della risposta data dal server (eseguito o errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e al computer dell’utente. Tali informazioni non sono memorizzate per identificare gli interessati ma, per la loro natura, possono, attraverso l’elaborazione e l’associazione con altri dati, permettere l’identificazione dell’utente. Possono essere utilizzate per realizzare statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. Normalmente sono cancellati subito dopo l’elaborazione.

Cookie

Alcune informazioni riguardanti la navigazione vengono conservate in un file di testo sul computer del cliente e lette dal sistema al successivo collegamento. Tale file, chiamato “cookie”, contiene dati che non hanno natura personale, in quanto non permettono l’identificazione specifica dell’utente ma, attraverso l’interconnessione con altri dati, possono consentirla. Le informazioni contenute nei cookie permettono, ad esempio, di vedere la frequenza delle visite ad un sito e l’attività svolta durante la navigazione. In questo modo, nel tempo, è possibile migliorare i contenuti e rendere l’uso del sito più facile per l’utente. Anche le aziende che trasmettono contenuti al sito o i cui siti sono accessibili tramite link possono usare i cookie quando l’utente seleziona il relativo collegamento. In questi casi l’uso dei cookie non è sotto il diretto controllo del Titolare del trattamento. La maggior parte dei browser accetta automaticamente i cookie, ma è possibile rifiutarli o selezionarne solo alcuni, secondo le preferenze impostate dall’utente. Tuttavia, se l’utente inibisce il caricamento dei cookie, alcuni componenti del sito possono smettere di funzionare ed alcune pagine possono risultare incomplete.

Gestione dei cookie

Questo sito utilizza un plug-in fornito da una società esterna che analizza i cookie impostati dal CMS WordPress e dai vari plug-in utilizzati e li rende noti all’utente, con la possibilità di attivare quelli non necessari alla navigazione, nel rispetto del principio di libera scelta dei trattamenti non necessari previsto dal Regolamento UE 679/2016. In ogni caso l’utente può adottare ulteriori impostazioni di controllo dei cookie configurando correttamente il proprio programma di navigazione. Informazioni su come gestire i cookie sul proprio browser sono disponibili agli indirizzi: Google Chrome, Mozilla Firefox, Apple Safari, Microsoft Internet Explorer, Microsoft Edge.

Situazione attuale dei cookie

Siti di terze parti.

Il sito, anche solo periodicamente, potrebbe contenere collegamenti con siti e applicazioni di terze parti (Google Adwords, Analitycs, Youtube, Vimeo, ecc.), per fornire ulteriori servizi ed informazioni all’utente. Quando l’utente utilizza questi collegamenti, egli lascia il sito dello Studio ed accede ad altre risorse che non sono sotto il diretto controllo del Titolare, il quale, pertanto, non sarà responsabile delle procedure relative alla navigazione, alla sicurezza ed al trattamento dei dati personali operato dagli altri siti, anche in presenza di co-branding o esposizione del logo aziendale. Si raccomanda un esame attento delle procedure di sicurezza e riservatezza del sito visitato, che potrebbe trasmettere ulteriori cookie, leggere quelli già presenti sul disco rigido dell’utente e chiedere / acquisire ulteriori informazioni personali.

Servizi di gestione delle newsletter

La newsletter, se attiva, è gestita da un software che utilizza un database di indirizzi email per inviare comunicazioni agli utenti registrati (tramite l’apposita sezione del sito) e che prevede una procedura di cancellazione automatica che l’Interessato può utilizzare autonomamente, presente in calce ad ogni messaggio.

Interazione con social network e piattaforme esterne

Il sito, attraverso widget e pulsanti, può interagire con piattaforme esterne e social network. In tal caso le informazioni acquisite dipendono dalle impostazioni dei profili utilizzati dall’utente e non dal Titolare. I pulsanti “Mi Piace” di Facebook, “Tweet” di Twitter”, “Consiglia” di Linkedin, ecc., permettono di condividere le pagine o gli argomenti del sito con le rispettive piattaforme social ed acquisiscono dati dell’Interessato. Maggiori informazioni possono essere acquisite presso i siti delle aziende che offrono il servizio. I dati non sono in tal caso gestiti dal sito del Titolare, che collega tali pulsanti solo per offrire un servizio ulteriore all’Interessato ma non ha alcun controllo su di essi

 Processi decisionali automatizzati

Il Titolare non fa uso di processi decisionali automatizzati

Comunicazione e diffusione

I dati trattati tramite il sito sono esclusivamente di natura comune e non sono destinati alla diffusione. Il Titolare non richiede e non ha interesse a rilevare e trattare dati classificati dal Regolamento come “particolari” (sanitari, genetici, biometrici, ecc.) o “penali”. Eventuali comunicazioni al Titolare riguardanti incarichi professionali dovrebbero essere cifrate se contengono dati di tale natura.

I dati saranno comunicati a terzi, che potranno assumere, in base al tipo di rapporto, la qualifica di responsabile del trattamento ex art. 28, Reg. UE 679/2016 o di meri destinatari della comunicazione, per attività connesse o derivanti da quella del Titolare o nell’adempimento di obblighi derivanti da leggi o regolamenti (Istituzioni, Forze dell’Ordine, Autorità Giudiziaria, ecc.). A titolo esemplificativo e non esaustivo si citano:

  • Soggetti che hanno necessità di conoscere i dati dell’Interessato per finalità riguardanti il rapporto con il Titolare (Istituti di credito, assicurazioni, intermediari finanziari, istituti di moneta elettronica e gestione dei pagamenti, società di recupero crediti, società di verifica della clientela, società di comunicazione, ecc.);
  • Consulenti, collaboratori, società di servizi, nei limiti necessari per espletare l’incarico conferito dal Titolare;
  • Società controllate e/o collegate che possono accedere ai dati, nei limiti strettamente necessari per svolgere compiti affidati dal Titolare;
  • Poste, corrieri, trasportatori,

L’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento è disponibile presso la sede del Titolare.

Trasferimento all’estero

I dati il cui conferimento ha natura facoltativa potranno, nei limiti del consenso sottoscritto o degli accordi contrattuali stipulati dal Titolare, essere comunicati a soggetti operanti nell’ambito dell’Unione Europea o in paesi che garantiscano lo stesso livello di protezione richiesto dal Regolamento Europeo 679/2016.

 Diritti dell’Interessato

Agli interessati sono riconosciuti i diritti di cui agli artt. da 15 a 22 del GDPR 679/2016. In particolare, l’Interessato ha il diritto di accedere ai propri dati (art. 15) di chiederne la rettifica, l’aggiornamento, l’integrazione (art. 16) e la cancellazione (art. 17), di limitarne l’utilizzo da parte del Titolare (art. 18), di ottenerne copia in formato strutturato, di uso comune e leggibile da un dispositivo automatico (art. 20), di opporsi al trattamento ricorrendone i presupposti (artt. 21 e 22). I diritti sono esercitabili nei limiti in cui il trattamento non sia obbligatorio per disposizioni di legge o regolamento. Le istanze relative all’esercizio dei diritti dell’Interessato possono essere inoltrate al Titolare del trattamento all’indirizzo info@pomante.com L’Interessato, qualora non sia soddisfatto del riscontro fornito alle sue richieste, può proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali.   Il cittadino di altro Stato membro dell’Unione Europea ha facoltà di rivolgersi all’Autorità di controllo del proprio paese.