Spie, segreti e sicurezza

L’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Roma, a carico dei fratelli Occhionero, ritenuti responsabili di aver violato decine di sistemi informatici italiani e stranieri, privati e pubblici, incluse alcune infrastrutture critiche, ha improvvisamente portato all’attenzione dei media il problema della sicurezza informatica contro attacchi che fanno leva sull’elemento debole di ogni strategia: l’essere umano.

Leggi tutto

Hackers e sicurezza

Il termine Hacker evoca immediatamente nell’immaginario collettivo – complici articoli di stampa e rappresentazioni cinematografiche, a partire da “Wargames” fino al più recente “Takedown” – la figura del pirata informatico, capace di introdursi in qualsiasi sistema di elaborazione dati, violando o semplicemente eludendo le misure di sicurezza adottate dai suoi amministratori, con metodi spesso più romanzeschi che tecnicamente apprezzabili.

Leggi tutto

Sistemi informatici e sicurezza

Come ogni anno, dal 1996, il Computer Security Institute di S. Francisco – struttura accreditata e compartecipata dal Federal Bureau of Investigation statunitense, attraverso la collaborazione della propria Computer Intrusion Squad – ha recentemente reso noti i risultati della statistica sui computer crimes, liberamente disponibile, in versione integrale, all’indirizzo www.gocsi.com (ovviamente in lingua inglese).

Leggi tutto

L’accesso abusivo al sistema informatico

Quando si parla di violazione di un elaboratore elettronico, immediatamente nella mente si materializza il termine hacker, e chiunque abbia avuto almeno quindici anni nel 1984 ripensa a Matthew Broderick e al film “Wargames”, in cui un giovane studente riesce a collegarsi al computer Joshua, installato presso il Norad (Sistema di difesa statunitense del Nord Atlantico) e rischia di scatenare la terza guerra mondiale.

Leggi tutto