La sottrazione di dati

La Sentenza n. 11959 del 2020 costituisce una novità nel panorama giurisprudenziale italiano poichè, per la prima volta, riconosce la possibilità che ci si possa appropriare indebitamente dei dati conservati su un server, partendo dal presupposto che anch’essi sono dotati di una fisicità rappresentata dalle modalità con le quali vengono memorizzati sui dischi.

Leggi tutto

L’accesso abusivo al sistema informatico

Quando si parla di violazione di un elaboratore elettronico, immediatamente nella mente si materializza il termine hacker, e chiunque abbia avuto almeno quindici anni nel 1984 ripensa a Matthew Broderick e al film “Wargames”, in cui un giovane studente riesce a collegarsi al computer Joshua, installato presso il Norad (Sistema di difesa statunitense del Nord Atlantico) e rischia di scatenare la terza guerra mondiale.

Leggi tutto