Errore di sistema

É il titolo del libro che ha rivelato al mondo la vita e le gesta di Edward Snowden, il giovane che ha deciso, dopo quasi un decennio passato a lavorare per le principali agenzie di intelligence statunitensi, di rivelare il progetto di intercettare e analizzare i dati delle comunicazioni di tutto il pianeta, cittadini USA inclusi, inizia con il racconto di un bimbo curioso, che scopre l’informatica, grazie al padre ingegnere, e se ne appassiona, fino a farne un obiettivo prima di studio e poi di lavoro, traendone grandi soddisfazioni, sia da adolescente che da giovane lavoratore.

Leggi tutto

Controllo globale

Ha destato grande scalpore, sia tra le persone comuni che molti “addetti ai lavori”, l’idea di monitorare l’andamento dell’epidemia di coronavirus attraverso la localizzazione degli utenti, utilizzando il telefono cellulare che ormai ogni cittadino ha con sé e sul quale dovrebbe installare una specifica applicazione.

Leggi tutto

Datagate

In questo momento gli occhi del mondo sono puntati sui potenti della terra per la nota vicenda del Data Gate rivelata dall’informatico statunitense Edward Snowden, riguardante il sistema di intercettazione globale approntato e reso operativo dalla ormai famigerata National Security Agency, al quale la Russia di Putin sembra aver contrapposto un sofisticato metodo di intercettazione diffusa, basato sul tentativo di compromettere più livelli di sicurezza nei complessi apparati governativi.

Leggi tutto