Diffamazione e moderatori

I recenti interventi della Corte Suprema di Cassazione sulla responsabilità aggravata del reato di diffamazione tramite social network, ai sensi dell’art. 595 cp, co. 2, riporta in auge il connesso problema della responsabilità concorrente degli amministratori del blog o della pagina social ov’è apparso il messaggio denigratorio.

Leggi il seguito

Reputazione e Internet

Da diversi anni, ormai, alcuni crimini tradizionali hanno trovato una nuova forma di espressione attraverso gli strumenti informatici (Internet e social network in particolare), determinando una nuova categoria di casi giudiziari che preoccupa gli addetti ai lavori, per la difficoltà di reperire le prove, di individuare i responsabili e, soprattutto, di eliminare le conseguenze del reato per la vittima.

Leggi il seguito

Cittadini digitali

E’ sufficiente leggere un po’ in giro i messaggi che passano sui social network come in coda ai vari post dei numerosissimi blog nazionali, per comprendere che il cittadino digitale estremo – anche detto integralista socialmediatico – è un soggetto decisamente strano, almeno nella maggior parte dei casi.

Leggi il seguito

Sicurezza e commercio elettronico

Internet e i social network hanno ampliato in modo smisurato le occasioni di incontro tra domanda ed offerta di beni e servizi, consentendo a produttori e consumatori di portare a termine transazioni commerciali senza tener conto della distanza, fatta eccezione che per i costi di spedizione di eventuali beni materiali.

Leggi il seguito